MODA SELFIE: ISTRUZIONI PER L’USO

MODA SELFIE: ISTRUZIONI PER L’USO

MODA SELFIE: ISTRUZIONI PER L’USO

Una volta essere fotografi era una professione per pochi eletti: le macchine fotografiche e la relativa attrezzatura costano più del tuo stipendio. I corsi di fotografia non hai tempo per farli e Photoshop non sai nemmeno come si scrive.

Ma dai fantastici anni 2000, grazie all’avvento dei social, ci siamo tutti improvvisati fotografi lasciando libero sfogo a quel lato creativo che si era sempre manifestato solo a scuola, nelle ore di arte ottenendo, peraltro, scarsi risultati (abbonamento alla sufficienza rinnovato ogni anno).

Abbiamo iniziato con Facebook: in un primo momento la sua utilità stava solo nel lasciarci esprimere i nostri (spesso inutili) pensieri, nell’aderire a gruppi improbabili e nel dire di partecipare ad eventi ai quali non avremmo mai partecipato. Successivamente sono stati inseriti i filtri e ci è stato possibile modificare le nostre tristi foto rendendole degne dell’attenzione dei nostri amici.

Ma la vera svolta c’è stata con Instagram. Dopo un inizio titubante segnato da una timidezza generale, abbiamo iniziato tutti (nessuno escluso) a darci dentro e a postare ogni giorno: dal piatto mangiato, al tramonto sul mare, alla serata con le amiche, ai panorami della vacanza, ecc.

All’improvviso siamo diventati tutti dei grandi artisti e nella sezione Hobby del curriculum tutti abbiamo potuto finalmente scrivere “fotografia”.

Ma se fotografare panorami e cibi poco dietetici è ormai all’ordine del giorno, quello che rimane il grande ostacolo sono le foto a noi stessi. Ecco, per quelle un piccolo corso di Photoshop non farebbe schifo a nessuno! Ma in assenza di magie, ecco qui una piccola guida per rendere i vostri scatti originali ed efficaci (in termini di likes ovviamente).

1. Procuratevi un telo di paillettes o brillantini o qualunque cosa che luccichi.

2. Studiatevi qualche posa d’effetto: vi suggeriamo braccia alzate, schiena curva, gambe in bella vista.

3. Sguardo aggressivo e sicuro.

4. Trucco impeccabile (guardatevi qualche tutorial e provate a ripetere le stesse mosse, oppure sperate nel miracolo dei filtri) e capelli pettinati (e possibilmente puliti).

5. Ultimo punto, ma il più importante: look di impatto. Scordatevi abiti sobri e scarpe banali. Tirate fuori dal vostro armadio i vostri pezzi più pregiati, chiaramente in tinta con i vostri sfondi e adeguati alla stagione. Per questa estate caliente suggeriamo rosa rosa rosa, fantasie floreali, scolli vertiginosi, gonne a ruota o mini. Dimenticatevi dei colori scuri e autunnali e scegliete sempre colori pastello che risaltino la vostra abbronzatura (da mare o da lampada, non importa) come l’azzurro, il cipria o il pesca.

Armatevi di grinta e di voglia di divertirvi (o almeno di fare finta): le foto senza carattere annoiano i vostri followers, quelle sorridenti e aggressive li catturano.

Seguite la nostra guida e i nostri look: non ve ne pentirete!